Oggi 14 aprile nel sistema informatico SACE verrà introdotta una nuova funzione, relativa alla firma digitale.

Come chiaramente indicato nel manuale consultabile alla pagine web (Guida_Compilazione_APE_rev9.pdf ) entrambe le procedure per la registrazione con firma digitale prevedono di firmare:
– sia il file xml, contenente il foglio dati dell’attestato, in formato .xml.p7m;
– sia il file pdf, contenente l’attestato vero e proprio, in formato .pdf.p7m

Sono numerosi i casi in cui il soggetto certificatore non provvede alla registrazione con firma digitale del file .pdf

Grazie alla nuova funzione, il soggetto certificatore che non ha completato la procedura di registrazione per un APE emesso non potrà procedere alla registrazione di un nuovo Attestato.

In questi casi, al momento dell’accesso, il sistema fornirà la seguente indicazione:

RICHIESTA COMPLETAMENTO PROCEDURA DI FIRMA DIGITALE

a cui segue l’elenco degli APE per i quali non è stato registrato il file .pdf.

Prima di procedere alla registrazione di un nuovo APE, sarà necessario completare la procedura di registrazione per tutti gli attestati emessi.

Si ricorda che l’Attestato di Prestazione Energetica non deve essere consegnato al cliente prima della sua registrazione definitiva!.

Si raccomanda di consultare il manuale e di seguire le istruzioni ivi indicate.

A causa della messa in linea della nuova versione del software, dalle ore 13 alle ore 15 di oggi 14 aprile il sistema SACE potrebbe subire rallentamenti o brevi sospensioni.