Si informa che la Regione Emilia Romagna, con Determina Dirigenziale n. 6896 del 19/04/2021 (che si allega alla presente), ha aggiornato una parte della Modulistica Unificata Regionale (MUR) a seguito degli aggiornamenti della disciplina contenuta nel DPR 380 del 2001, dell’approvazione delle Linee Guida per l’individuazione degli interventi di cui all’art. 94-bis dello stesso DPR avvenuta con il DM 30 aprile 2020 e dell’approvazione della DGR 1814 del 2020 “Atto di indirizzo recante l’individuazione degli interventi strutturali in zone sismiche, di cui all’articolo 94-bis del Decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, in adeguamento alle linee guida approvate con il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30 aprile 2020”.

I moduli sono stati ordinati secondo le diverse fasi della seduta n. 18 del 06/04/2021, che ha approvato la Delibera n. 459 di “ADEGUAMENTO DELLA MODULISTICA EDILIZIA UNIFICATA ALLA L.R. N. 14/2020”.

Si evidenzia che anche nei casi di “Interventi Privi di Rilevanza per la Pubblica Incolumità ai fini sismici (IPRiPI) (art. 9 comma 3 della L.R. n. 19/2008), al termine delle opere, è prevista la presentazione del nuovo modello “MUR A.16/D.10 – Comunicazione di fine lavori strutturali” (aggiornam. marzo 2021) con relativa dichiarazione di regolare esecuzione di cui all’art. 67 commi 8-bis e 8-ter del DPR 380/2001.

Qualsiasi informazione relativa alla predetta modulistica potrà essere reperita al link https://ambiente.regione.emilia-romagna.it/it/geologia/sismica/lr-19-2008-norme-per-la-riduzione-del-rischio-sismico/modulistica-unificata-regionale-mur-1

Il Consigliere referente della Commissione Ambiente ed Edilizia sostenibile – Edilizia e Urbanistica

CRISTIANO NANI

det.6896_2021_agg_mod

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *